Cosa fanno gli steroidi anabolizzanti?

Gli steroidi anabolizzanti sono varianti del testosterone, l'ormone sessuale maschile. Prima di tentare di utilizzare queste sostanze, c'è una domanda importante a cui dovrebbe essere data risposta, cosa fanno gli steroidi anabolizzanti? La risposta sta nello studio degli effetti di questi steroidi, positivi o negativi che siano.

Cosa fanno gli steroidi anabolizzanti?

Muscoli ingranditi

Gli steroidi sono stati impiegati da culturisti, sportivi e persone comuni per aiutare a costruire muscoli più grandi. Per ottenere ciò, gli steroidi agiscono trattenendo grandi quantità di azoto nel corpo. L'azoto è una sostanza presente nell'organismo in condizioni normali e aiuta a sintetizzare le proteine. Un aumento delle concentrazioni di azoto causato dagli steroidi si traduce in un maggiore assorbimento di proteine ​​dal tratto digerente e dalla sintesi. Una maggiore sintesi proteica aumenta la massa muscolare, che è uno dei principali risultati desiderabili per gli utenti.

Migliori prestazioni del corpo

Gli utenti di steroidi hanno dimostrato di funzionare meglio in diversi campi. Nello sport e nell'atletica, le persone che fanno uso di steroidi registrano prestazioni migliori in termini di forza, velocità e resistenza. Ciò è attribuito al fatto che questi steroidi aumentano la forza muscolare aumentando l'apporto di ossigeno ai muscoli per il metabolismo energetico. Inoltre, con il meccanismo migliorato per reintegrare in modo efficiente i livelli di energia, si traduce in una migliore resistenza nelle attività fisiche impegnative.

Caratteristiche maschili migliorate

Un altro effetto degli steroidi anabolizzanti sul corpo è l'amplificazione delle caratteristiche maschili. Gli utenti maschi sviluppano più peli sul viso e sul corpo, le loro voci diventano più profonde e sviluppano muscoli scheletrici più pronunciati.

Aumento del desiderio sessuale

È stato scoperto che gli steroidi anabolizzanti aumentano la libido negli utenti, quindi utili per molte persone in tutto il mondo che soffrono di un ridotto desiderio sessuale. Secondo quanto riferito, gli steroidi aumentano anche l'eccitazione sessuale negli utenti e le prestazioni sessuali nei maschi.

Effetti collaterali

Esistono diversi effetti collaterali indesiderati per l'uso prolungato di steroidi:

Nei maschi, ci sono prove che li collegano al verificarsi di infertilità maschile. Fanno restringere i testicoli in modo significativo portando così a un basso numero di spermatozoi e quindi infertilità. Inoltre, il cancro alla prostata è stato collegato a un consumo aumentato e prolungato di steroidi anabolizzanti. L'uso di steroidi negli uomini ha portato a una condizione nota ginecomastia in cui il seno diventa più grande del normale e suscettibile ai tumori. Anche la calvizie maschile ad esordio precoce è stata attribuita all'uso di steroidi.

Nelle donne, coloro che praticano un uso improprio e non regolamentato di steroidi anabolizzanti incontrano una serie di conseguenze indesiderate. Ad esempio, le donne sperimentano un aumento della crescita dell'aria in regioni indesiderate come il viso e il tronco. Altri includono un'interruzione nelle loro voci, l'interferenza con i flussi mestruali mensili e l'allargamento dei genitali femminili come il clitoride.

Negli adolescenti, è stato documentato che causa una crescita stentata e un'eventuale bassa statura. Ciò è causato dal fatto che l'uso di steroidi porta alla chiusura delle piastre di accrescimento, ostacolando così la crescita all'altezza prevista.

Effetti psicologici

L'uso di steroidi è stato collegato a problemi mentali. Alcuni di questi sono a breve termine, comprese tendenze aggressive inspiegabili, processi decisionali discutibili, irritabilità facile e comportamenti goffi. Gli effetti a lungo termine includono la depressione.

Malattie mediche

La cardiomegalia, una condizione in cui le camere cardiache sono ingrandite, ha dimostrato di essere il risultato dell'uso di steroidi di lunga data. Ci sono altre gravi condizioni legate agli steroidi, per esempio; ipertensione, aumento dei livelli di colesterolo cattivo e incidenza di insufficienza renale e epatica.