L'importanza di trovare buone alternative agli steroidi anabolizzanti

Gli steroidi sono una sostanza controversa nel campo del bodybuilding, incoraggiando la ricerca di alternative agli steroidi anabolizzanti. Sebbene non vi sia alcun dibattito sul fatto che debbano essere banditi dalle competizioni, vi è qualche dibattito sull'opportunità o meno di essere utilizzati da coloro che non sono in competizione per uso personale. Anche se gli steroidi sono farmaci di classe III, il che significa che sono perfettamente legali fintanto che la persona che li usa ha una prescrizione medica, il che presuppone che la persona abbia una ragione medica legittima per loro: "Bodybuilding" non è uno di questi usi. Per questo motivo, i bodybuilder cercano alternative agli steroidi anabolizzanti per aiutare nella loro ricerca di un corpo cesellato.

Gli steroidi sono usati un agente antinfiammatorio usato per trattare condizioni in cui la difesa immunitaria del corpo sta effettivamente causando danni al corpo. Questo può includere malattie come il lupus, l'artrite reumatoide, l'osteoartrite, la gotta e altre malattie in cui l'infiammazione è il problema principale. Gli steroidi possono ridurre l'infiammazione, ma è necessario prestare attenzione poiché possono indebolire il tessuto che circonda un sito di iniezione e possono dare alla persona potenziali problemi con la coagulazione del sangue, nonché interferire con la risposta immunitaria naturale del corpo. Anche se questo significa che la crescita muscolare è incoraggiata, significa anche che sono incoraggiati anche i peli del viso, l'acne e altre proprietà maschili. Anche prenderne troppe può rendere la persona più aggressiva, incoraggiando lo stato noto come "rabbia roid" in cui l'utente va in giro come una bomba a orologeria. In combinazione con tutti gli altri effetti collaterali noti degli steroidi, questo significa che un utente frequente può trovarsi a rischiare la vita in cambio di qualche muscolo in più.

Un'opzione per le alternative agli steroidi anabolizzanti sono i modulatori selettivi del recettore degli androgeni o SARM. Sebbene non offrano un guadagno di massa muscolare così rapido come fanno gli steroidi, non hanno nemmeno tutti gli effetti collaterali mentali e fisici che ne derivano. Funzionano collegandosi con i recettori degli androgeni, il che consente loro di essere più efficaci del testosterone. Tutto ciò significa che offrono un modo per aumentare la massa muscolare in tempi relativamente brevi senza tutti i possibili problemi di squilibrio ormonale che derivano dall'uso di steroidi.

Se finisci per usare i SARM, tieni presente che richiedono un po 'di tempo per entrare in azione, ma dovresti notare qualche differenza già dalla seconda settimana. Tuttavia, non dovresti vedere un calo delle tue prestazioni, a differenza di altre alternative, e funziona bene per coloro che cercano più muscoli più eleganti piuttosto che massa dritta. Ovviamente le prestazioni effettive varieranno a seconda della persona, ma in generale i SARM dovrebbero consentirti di aumentare ancora un po 'garantendo le prestazioni che stai cercando.

Naturalmente, una delle migliori alternative agli steroidi anabolizzanti è semplicemente di non utilizzare in primo luogo esaltatori di prestazioni. È possibile ottenere un corpo dall'aspetto incredibile attraverso un intenso regime di esercizio fisico e una dieta orientata all'espansione; semplicemente non ci vorrà così poco tempo per realizzare e ci vorrà un po 'per guadagnare la massa che alcuni associano allo sport. In definitiva, la scelta di utilizzare alternative agli steroidi anabolizzanti è quella della persona che costruisce i muscoli e ciò che sta tentando di realizzare, e ogni bodybuilder deve prendere questa decisione da solo.